Nord Corea Vs Guam, storia di una sfida diversa dalle altre

Dennis Rodman con la sua proposta di una sfida a basket tra Nord Corea e Guam ha intrigato mezzo mondo. Abbiamo chiesto a Marco Bagozzi di dirci la sua…

Se la sfida proposta da Dennis Rodman su un campo di pallacanestro sarebbe una storica prima volta, le rappresentative calcistiche di Guam e Corea del Nord hanno già incrociato gli scarpini in diverse occasioni.

Scenario delle sfide tra del territorio non incorporato negli Stati Uniti e l’acerrimo rivale, ultimo bastione del socialismo reale, è stata sempre la Campionato Est-Asiatico organizzato dall’EAFF.

La prima volta è del 2005 ed subito storica con Guam subissato da 21 reti, con il risultato record per la nazionale di Pyongyang. Kim Kwang-Hyok, con 7 gol, è il mattatore della sfida. I guamesi chiuderanno miseramente il gironcino di qualificazione a zero punti e 48 gol subiti in 4 gare.

Da lì in poi, però, nell’isola del Pacifico di acqua né è passata sotto i ponti e lo sviluppo delle attività calcistiche, con una nazionale sempre più competitiva è sotto gli occhi di tutti. E i risultati contro i nordcoreani sono una simbolica cartina tornasole.

Nel 2009 Guam supera il primo preliminare, vincendo il Girone contro Macao, Mongolia e Isole Marianne Settentrionali, anche grazie alle prestazioni del “fuoriclasse” Jason Cunliffe. A Taiwan, con i nordcoreani impegnati nelle tappe di avvicinamento al Mondiale sudafricano, finirà 9-2 per Pyongyang, co lo spavento iniziale del rapidissimo gol di Josh Borja, dopo poco più di 1 minuto.

Ancora scarto ridotto nel 2012, con i nordcoreani capaci di segnare solo 5 gol e successivamente eliminati dalla differenza reti nei confronti dell’Australia.

Due anni dopo finisce 5-1, mentre nell’ultima edizione lo scarto è ulteriormente dimezzato, con il 2-0 per Pyongyang, con due reti segnate da due calciatori impegnati attualmente in Europa: So Hyon-Uk, centrocampista dello Zrinjski Mostar, e Pak Kwang-Ryong, attaccante dell’SKN St.Pölten.

In altre occasioni le due rappresentative si sono incontrate nelle gare valide per i tornei giovanili dell’EAFF e vi segnaliamo due curiosità:

Nel 2011 a Taipei fra le nazionali Under-15 finisce 15-1 per i nordcoreani, con due reti messe a segno dal perugino Choe Song-Hyok (con Han Kwang-Song in tribuna perché infortunato);

Nel 2015 proprio a Guam si gioca il Festival valido per le squadre U13, una manifestazione non ufficiale senza risultati e classifica. Come successo altre volte in rappresentanza di Pyongyang viene inviata una squadra di Zainichi Chongryon, i coreani residenti in Giappone. Sfortuna vuole che a casa di un errore nella compilazione dei visti una parte della squadra parte in ritardo e i nordcoreani sbarcano a Guam senza qualche giocatore, tra cui i portieri. Poco male, dalla selezione di Guam vengono prestati alcuni giovani virgulti che quindi potranno vantare di aver giocato, da cittadini statunitensi una partita con una nazionale nordcoreana.

Ringraziando Bagozzi per il suo contributo, vi invitiamo a leggere la nostra storia del calcio nordcoreano e tutte le news sul primo campionato nazionale

Un pensiero riguardo “Nord Corea Vs Guam, storia di una sfida diversa dalle altre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...